La CIA-Agricoltori Italiani dell'Umbria, nell'ambito della fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili Fa' la cosa giusta! Umbria 2018, organizzerà una tavola rotonda per riflettere sul post sisma e per porre basi solide per il futuro delle comunità rurali. Il tema di quest'anno della manifestazione è proprio il "Protagonismo delle Comunità". In quest'ottica occorre disegnare politiche territoriali capaci di tener conto delle esigenze delle 'aree fragili', quelle con problemi di accesso e quindi di spopolamento e marginalizzazione proprio come quelle colpite dal Sisma 2016. La proposta della CIA è quella di progettare il territorio, con le sue interconnessioni aree urbane/campagna in maniera armonica ed equilibrata, riconoscendo che esiste un legame tra lo spazio dell'abitare, lo spazio delle attività produttive, le relazioni tra le persone, la capacità di costituirsi come comunità e come società, le relazioni con l'ambiente e con la natura e il benessere sociale. La creazione di una filiera agro-bio-edile, intesa come filiera di persone e competenze, è uno degli elementi per conseguire gli obiettivi globali di sviluppo sostenibile raggiungibili attraverso il protagonismo delle comunità.Slide1

CHI SIAMO

STORIA DELLA CIA

  • Dalla CIC alla CIA
    Dalla CIC alla CIA Il 22 dicembre 1977 nasce la Confederazione Italiana Coltivatori, dall’unione di 3 organizzazioni agricole: Alleanza Nazionale dei Contadini, Federmezzadri-CGIL e Unione Coltivatori Italiani. Questo processo di unione si è concretizzato…
Questo sito fa uso di cookies per migliorare l'esperienza di navigazione e per fornire funzionalità aggiuntive. Si tratta di dati del tutto anonimi, utili a scopo tecnico o statistico, e nessuno di questi dati verrà utilizzato per identificarti o per contattarti. Questo sito potrebbe fare uso di cookies di terze parti. Maggiori dettagli sono presenti sulla privacy policy. Questo sito potrebbe fare uso di cookies di profilazione. Maggiori dettagli sono presenti sulla privacy policy. Cliccando il bottone Ho capito, confermi il tuo consenso a questo sito di salvare alcuni piccoli blocchi di dati sul tuo computer. Per saperne di più su cookies e localStorage, visita il sito Garante per la protezione dei dati personali
Maggiori informazioni Ho capito