"Con la scomparsa di Clara Sereni il mondo della cultura e dell'editoria perdono un punto di riferimento pezioso e insostituibile". Con queste parole il Presidente della Cia Agricoltori Italiani dell'Umbria ,Matteo Bartolini ,esprime il suo cordoglio alla notizia della prematura scomparsa della straordinaria scrittrice. Figlia di Emilio Sereni, importante Dirigente della PCI, politico e storico dell'Agricoltura, a cui la Cia Agricoltori Italiani dell'Umbria ha dedicato in sua memoria una Sala presso la propria Sede Regionale. Tutto questo proprio per ricordare l'impegno e la rielevanza politico-culturale di uno dei padri fondatori della nostra organizzazione e storico dirigente dell'Alleanza Contadina, oltre che uno dei maggiori studiosi del paesaggio agrario del 900 il cui lascito è conservato all'interno della sua immensa opera dal titolo " La questione agraria nella rinascita Nazionale Italiana" , opera che ancora oggi è punto di riferimento per tutto il mondo agricolo.

Clara Sereni scrittrice e giornalista, romana di origine , ma da anni residente a Perugia, è stata vice sindaco di Perugia dal 1995 al 1997 con delega alle politiche sociali. Oltre ad essere  stata una figura di spicco nell'ambito dell'editoria, del giornalismo e della politica è oltremodo noto il suo grande impegno nell'ambito del sociale, ambito per cui ha dedicato gran parte della sua esistenza ponendosi al servizio della comunità e delle categorie più svantaggiate. Una dimosrazione tangibile del suo grande impegno e del suo forte sentimento di solidarietà è la promozione della Fondazione Città del Sole-Onlus, di cui è stata presidente, nata con l'obbiettivo principale di costruire progetti di vita individuali per persone con disabilità psichica e mentale altrimenti a rischio di emarginazione.

Perugia, 27 luglio 2018 

LA CIA AGRICOLTORI ITALIANI PARTECIPA A " TERRA MADRE SALONE DEL GUSTO 2018"

E' Torino la città che ospiterà dal 20 al 24 Settembre la dodicesima edizione del più grande evento internazionale dedicato al cibo

Cia-Agricoltori Italiani parteciperà a Terra Madre Salone del Gusto 2018 il più grande evento internazionale dedicato al cibo, in programma con la sua dodicesima edizione, dal 20 al 24 Settembre in alcuni tra i luoghi più significativi per la storia della città di Torino.Terra Madre Salone del Gusto dialogherà sempre di più con i visitatori, partendo dalla più ampia condivisione della conoscenza possibile e cercando di stimolare e favorire il cambiamento delle abitudini alimentari delle persone.Non solo i produttori del mercato selezionati con criteri sempre più rigorosi, non solo le comunità del cibo, che per cinque giorni porteranno in città l'agrobiodiversità dei cibi del mondo e si confronteranno su problemi e soluzioni comuni, non solo i cuochi consapevoli del fatto che non si possa che separare il piacere dalla responsabilità verso i produttori, e che interpretano al meglio i propri territori valorizzandoli con la loro creatività, non solo i relatori delle conferenze, personaggi influenti che da molteplici punti di vista mostreranno come ampliare lo sguardo facendo scoprire come, nel bene e nel male, il cibo possa cambiare il pianeta. E' possibile avere ulteriori informazioni consultando il sito al link  https://salonedelgusto.com/
Per tutte le Aziende interessate a partecipare ricordiamo che dovranno compilare la scheda di adesione i cui allegati scaricabili di seguito o al link www.ciaumbria.it
da inoltrare debitamente sottoscritta entro e non oltre il prossimo  Martedì 31 Luglio 2018 all'indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure chiamando 075/7971056

TUTTO PRONTO A BOLOGNA PER IL 30° SALONE INTERNAZIONALE DEL BIOLOGICO E DEL NATURALE
La Cia- Agricoltori Italiani conferma la sua presenza per il SANA 2018 a Bologna Fiere dal 7 al 10 Settembre 2018

Anche per l'anno 2018 la Cia-Agricoltori Italiani conferma la partecipazione al SANA- Salone Internazionale del Biologico e del Naturale con l'allestimento di uno spazio espositivo, per dare la possibilità alle aziende associate di partecipare all'unica manifestazione specializzata nel biologico in Italia, con una forte apertura sullo scenario internazionale avendo anche l'opportunità di incontrare operatori commerciali stranieri: quattro giorni dedicati al mercato dei prodotti biologici certificati, al cibo biologico, al benessere, ai prodotti cosmetici biologici e naturali.
Il SANA, è la manifestazione fieristica leader in Italia nel comparto dei prodotti biologici e naturali, nonchè vetrina nazionale e internazionale della produzione italiana. La manifestazione è ormai nota per essere il marketplace ideale per gli operatori professionali, che qui possono trovare terreno fertile per il networking, scoprire le novità del mercato e partecipare a incontri di approfondimento sui temi e i trend principali del settore.Dall'alimentazione biologica alla cura del corpo naturale e bio, le iniziative previste per l'edizione 2018 sono numerose e si rivolgono ad un pubblico con soluzioni e prodotti naturali per il tempo libero, la casa e il vivere in modo ecologico e sostenibile. Il Green lifestyle, è la mission principale della Fiera. E' possibile avere ulteriori informazioni consultando il sito al link http://www.sana.it/home-page/1229.html.
Informazioni Tecniche
Lo spazio espositivo Cia, di una superficie complessiva pari a mq 64, ospiterà un numero massimo di 10 aziende al giorno.
Le imprese agricole biologiche, che confermeranno l'adesione per partecipare con la Cia al Salone SANA 2018, dovranno versare una quota di partecipazione come da dettaglio che segue:
- quota giornaliera € 300,00 + IVA 22% per i giorni di venerdì 7, sabato 8 e domenica 9 settembre
- quota giornaliera ridotta € 150,00 + IVA 22% prevista per il solo giorno di lunedì 10 settembre
Con il versamento della quota di partecipazione ad ogni singola azienda sarà garantito:
- allestimento desk espositivo
- 2 (due) pass espositori
- 2 (due) biglietti di ingresso gratuiti per l'accesso in fiera
- pubblicazione nel catalogo SANA 2018
- personale Cia per assistenza per l'intera durata dell'evento

Per tutte le Aziende interessate a partecipare ricordiamo che dovranno
compilare la scheda di adesione i cui allegati sono scaricabili di seguito o al
link www.ciaumbria.it
da inoltrare debitamente sottoscritta entro e non oltre il prossimo
Martedì 31 Luglio 2018
all'indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure chiamando 075/7971056

Pagina 1 di 78